Ho recuperato il mio contributo al Social Business Forum di Milano dello scorso giugno, nel quale ho trattato il tema del coinvolgimento attivo e volontario delle persone nei processi di co-creazione, e come queste pratiche stiano modificando molte delle "certezze" nella ricerca di mercato classica...
"To blend" è un verbo inglese dalla difficile traduzione nella lingua italiana, che si potrebbe risolvere con un approssimativo "mescolare". Ma chi è amante del whisky scozzese o di tabacchi sa che il concetto di blend richiede una definizione più accurata, e non solo dal significato meccanico. Per gli inglesi il blend si ottiene mescolando dolcemente e inseparabilmente gli ingredienti al fine di ottenere un prodotto specifico con...
Negli ultimi anni si è notevolmente sviluppata la metodologia di ricerca che consente di raccogliere ed analizzare le discussioni spontanee degli utenti su Internet. Sappiamo come negli ambienti di socializzazione e quelli di generazione di contenuti auto-prodotti, il confronto tra opinioni degli utenti si sia enormemente esteso a tematiche di ogni tipo, comprese quelle che riguardano la relazione con marche, prodotti e servizi di aziende. Di conseguenza, a fianco...
LA FASE DI CONFIGURAZIONE La fase di raccolta, di norma, avviene tramite un crawler, cioè una tecnologia che opportunamente configurata è in grado di raccogliere in modo automatico e periodico le discussioni che potrebbero interessare la nostra analisi. Il motore di raccolta richiede quindi una configurazione fatta da esseri umani, che devono tradurre correttamente i bisogni informativi. Un motore configurato male non riporta a casa tutto quello che...
LA FASE DI CODIFICA Il risultato della raccolta consiste in un insieme di dati grezzi, costituito da post, discussioni, thread, organizzati per data e per fonte, al cui interno si presuppone si trovino riferimenti all’oggetto dell’analisi.  Questi dati grezzi consistono in un insieme di informazioni che per essere analizzati ed interpretati richiedono un processo di codifica, cioè l’attribuzione di ciascuno di essi ad un sistema organizzato dell’informazione, per...
LA FASE DI INTERPRETAZIONE E CONSEGNA DEI RISULTATI Al termine della fase di codifica è necessario un’attività di reportistica dei dati quantitativi e interpretativa dei risultati qualitativi. Le soluzioni proposte sul mercato prevedono sistemi di fornitura dei dati accessibili da Internet, ambienti di reportistica pre-configurati attraverso i quali l’azienda è in grado di effettuare query sulla banca dati, analizzare i trend e i valori assoluti e relativi dei...
Page 14 of 14 1 12 13 14