L’integrazione delle competenze di DataScienceLab per aumentare l’efficacia dei sistemi di CRM, CVM e DMP con dati di qualità.

Milano, — marzo 2018 – Nextplora, la società di insight management che fornisce conoscenza alle aziende per conseguire i migliori risultati di business, annuncia la definizione di un accordo con DataScienceLab per il lancio di soluzioni di Smart Data per le esigenze di CRM, CVM e DMP delle aziende.

Le aziende hanno esigenza di operare nei processi di marketing e comunicazione in modo sempre più efficace per l’acquisizione dei clienti, assicurandosi la vendita e la marginalità di servizi e prodotti. Per questo è necessario disporre di informazioni di qualità sugli atteggiamenti e le motivazioni delle persone, per indirizzare il potenziale della propria offerta sui giusti segmenti di clienti, e agire con i propri sistemi di gestione della relazione e di attivazione delle campagne.

Grazie all’accordo stretto con DataScienceLab, e la disponibilità del panel Idee & Opinioni che conta più di 60.000 iscritti, Nextplora è ora in grado di offrire alle aziende una soluzione di smart data per arricchire la conoscenza operativa ed azionabile dei clienti nei DB aziendali.

La soluzione prevede un set modulare di strumenti e fasi di lavoro, in base agli obiettivi dell’azienda, i suoi sistemi, e la tipologia e quantità di informazioni già presenti in essi: è possibile partire dai numerosi profili già disponibili di Nextplora, integrare una segmentazione proprietaria, applicarla ad un sample di clienti, per estendere queste nuove informazioni di qualità all’intera customer base.

Nextplora dispone anche dei processi tecnologici che consentono l’azionabilità degli smart data, che impiegano touch point proprietari e che sono integrabili alle piattaforme delle aziende.

Con il supporto del suo referente scientifico Furio Camillo, Professore di Statistica aziendale presso il Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università di Bologna, Nextplora ha messo a punto modelli che DataScienceLab può integrare alle customer base con il massimo grado di affidabilità rispetto agli obiettivi di business.

Siamo entusiasti di questo accordo che ci consente di integrare informazioni ad alto valore aggiunto di cui le aziende non dispongono, per operare al meglio le loro attività di marketing – spiega Andrea Giovenali CEO di Nextplora – “Con DataScienceLab possiamo anche rendere azionabile la conoscenza sui consumatori che fino ad oggi abbiamo prodotto e restituito nell’ambito della ricerca di mercato“.

Valentina Adorno, direttrice tecnica e co-founder di DataScienceLab, dichiara: “Siamo molto contenti di questo accordo con Nextplora, che ci dà la possibilità di applicare su larga scala il nostro approccio analitico multidisciplinare all’analisi dei dati per il business. Un approccio fortemente basato sul rigore dell’applicazione del metodo statistico ai fenomeni socio-economici, che però parte e si sviluppa sempre nel contesto applicativo di riferimento. Ciò che rende le nostre soluzioni ai problemi analitici qualcosa di unico perché fortemente adattate al caso dello specifico cliente nel suo bisogno contingente.”

In occasione del prossimo Milano Marketing Festival di Class Editori Andrea Giovenali e il prof. Furio Camillo presenteranno la visione e i principi che caratterizzano gli Smart Data con un intervento congiunto che si terrà mercoledì 21 marzo dalle 11 alle 13, presso Megawatt Court, in Via G.Watt 15 a Milano.