Domani viene lanciato Idee&Opinioni, il nuovo social network e community di Nextplora.

Dopo quasi dieci anni di servizio, va in pensione il vecchio concetto di panel di persone disponibili a partecipare ai sondaggi, e nasce un nuovo ambiente nel quale gli iscritti di Nextplora – e chissà magari un giorno tutti – possono fare molto di più.

Tra le ragioni di questo progetto c’è il crescente desiderio delle persone di dare voce alle proprie idee e proposte, un fenomeno che si è allargato a dismisura dall’avvento dei social network come Facebook. Quindi, come società che ha nella sua missione quella di ascoltare le persone, e interpretare queste voci per il bisogno di innovazione e direzione delle aziende nel mercato, abbiamo deciso ben un anno fa di far partire questo lungo e complesso progetto, che ha richiesto l’esperienza e l’energie di molte persone interne ed esterne a Nextplora, oltre al ricorso a soluzioni tecnologiche avanzate, non proprio quelle di un istituto di ricerca.

Idee&Opinioni è dedicato a coloro che desiderano proporre idee in grado di migliorare la vita quotidiana, e si presenta come un ambiente ricco di spunti e stimoli, in cui gli utenti iscritti possono suggerire innovazioni, commentare e votare quelle di altri, partecipare a sfide indette direttamente dal nostro istituto e i nostri clienti, conoscere, contattare e collaborare con persone che condividono le stesse esigenze.

Un social network senza precedenti in grado di “ascoltare” il desiderio di progresso delle persone e “rispondere” alle aspettative di cambiamento. Un’importante opportunità per gli utenti, ma che consentirà anche alle aziende nostre clienti di esplorare il consumer insight, intercettare spunti di innovazione che nascono da bisogni non sollecitati, coinvolgere i consumatori in brevi ed intense fasi di ideazione, selezionare nel tempo individui da coinvolgere in specifici progetti di ricerca e sviluppo.

Far fronte alla richiesta sempre più incalzante di dar voce ed espressione alle esigenze di sviluppo vuol dire riconoscere alle persone l’importante ruolo di consum-attori e coinvolgerli in un processo consapevole, trasparente e condiviso di co-creazione del nuovo. Dal punto di vista delle aziende e delle istituzioni ciò significa disporre di un flusso costante e continuo di stimoli fondamentale per comprendere presenti e futuri scenari e farvi fronte nel modo più adeguato.

Idee&Opinioni non è quindi soltanto il social network di coloro che credono che le idee e le innovazioni siano il motore del cambiamento, ma è anche una concreta risposta per chi questo cambiamento vuole e può metterlo in atto.

Per questo, mi auguro che Idee&Opinioni possa essere anche una piccola opportunità che aiuti la volontà di creare, il coraggio di esprimere, la forza di realizzare tante nuove idee, di cui questo paese ha tanto bisogno come unico vero motore del cambiamento e dello sviluppo.