Nextplora chiuderà il 2021 con un fatturato in crescita rispetto alla situazione pre-pandemia.

Come riportato dall’intervista di Largo Consumo al CEO di Nextplora Andrea Giovenali, la pandemia, nonostante abbia causato molti danni, ha ridato centralità alle ricerche di mercato.

Se da un lato le aziende hanno diminuito gli investimenti destinati al marketing, dall’altro hanno compreso che l’emergenza Covid ha portato con sé dei cambiamenti strutturali tra consumatori, brand e aziende che sono destinati a perdurare nel tempo. Le dinamiche che si sono create necessitano di essere analizzate e comprese, per questo motivo le ricerche di mercato, con la loro capacità di produrre conoscenza, hanno assunto un ruolo centrale e imprescindibile nel guidare lo sviluppo e ottimizzare le risorse investite in pubblicità.

Per conoscere nel dettaglio le soluzioni di Nextplora clicca qui


Nextplora all'Assirm MRF21

Nextplora parteciperà in qualità di sponsor al Forum della Conoscenza Assirm in programma il 27 ed il 28 Ottobre 2021.

Sarà presente con il proprio Stand Virtuale e un White Paper scaricabile, con i seguenti spunti di riflessione sul ruolo della comunicazione:

  • LE 7 PRINCIPALI SFIDE DELLA PUBBLICITÀ NELL’ERA DIGITALE
  • LE DOMANDE A CUI È UTILE RISPONDERE PER SVILUPPARE UNA PUBBLICITÀ EFFICACE
  • 6 REGOLE PER MISURARE GLI EFFETTI DELLA PUBBLICITÀ ED IL SUO ROI
  • 3 CASE STUDY PER IDENTIFICARE DELLE BEST PRACTISE SU COME IMPOSTARE LE CAMPAGNE

Con questo documento Nextplora vuole focalizzere l’attenzione sulle opportunità che il mercato della pubblicità offre grazie alla multicanalità e agli effetti sinergici che essa può innescare, utilizzando correttamente le risorse disponibili mediante gli insight che le proprie soluzioni sono in grado di assicurare.

Per effettuare la registrazione, clicca qui.

Ti aspettiamo al nostro stand nei giorni dell’evento.


BMI Sound On - Cosa dice la stampa

BMI Sound On si presenta al pubblico attraverso diversi editoriali online che hanno raccontato funzioni e caratteristiche della nuova soluzione in grado di determinare l’impatto generato dalle campagne che hanno un format audio/video in Tv, digital,  e radio, grazie alla rilevazione dell’esposizione ai messaggi di migliaia di consumatori.

Ecco cosa riportano:

IDEEIDEAS

BRAND NEWS

ADC GROUP

ASSIRM

ENGAGE

MEDIA KEY


Nextplora presenta BMI Sound On

Milano, 16 settembre 2021 - Nextplora, l'agenzia di Insight & Data Management attiva sin dal 2010 con la soluzione di analisi degli effetti delle campagne pubblicitarie Brand & Media Intelligence, rafforza con Sound On la sua leadership nella profondità e precisione della conoscenza per le aziende.

Sound On è una nuova caratteristica della soluzione che consente di determinare l'impatto generato dalle campagne che hanno un format audio/video in Tv, digital,  e radio, grazie alla rilevazione dell'esposizione ai messaggi di migliaia di consumatori.

A questo scopo Nextplora ha sviluppato la nuova app mobile Spot Radar, impiegata dagli iscritti al suo panel IdeeOpinioni, che consentirà di rilevare l'audio ambientale e verificare in tempo reale con un algoritmo di IA se si tratta del messaggio analizzato (audio-matching). I consumatori esposti saranno intervistati nel corso della campagna per verificare l'impatto che il messaggio ha prodotto, anche rispetto a coloro che non sono stati esposti.

L'app Spot Radar integra e lancia in partnership esclusiva la soluzione di fingerprint sviluppata da Fluzo Technologies per il riconoscimento automatico dei contenuti audio.

Con questa soluzione le aziende che investono in pubblicità potranno disporre di informazioni sempre più approfondite e precise sul contributo che ciascun media produce sui risultati della campagna, e l'impatto del messaggio sul ricordo di marca e della pubblicità.

BMI Sound On sarà presentato in un evento live-streaming alle 17:00 di oggi, a cui parteciperanno primarie aziende ed operatori come AlfaSigma, Bauli, Haier, MediaPlus e Serviceplan, per dare il loro punto di vista ed esperienza sul valore della pubblicità e dei media. La soluzione sarà disponibile a partire dal 1° ottobre, e i risultati saranno integrati e distribuiti con la dash-board interattiva e personalizzata di BMI.


BMI Sound On

BMI Sound On e l'impatto dei messaggi pubblicitari


ISCRIVITI

Day
Hour
Minute
Second

Negli ultimi due anni nel mercato è cresciuta la sensibilità delle aziende a riguardo dell'importanza degli investimenti pubblicitari per conseguire la costruzione di marca. Per questo motivo la qualità degli investimenti è un tema centrale che richiede una particolare attenzione da parte di tutti.

Ad oggi, il tema della qualità dei messaggi digital è sotto gli occhi di tutti gli operatori.

Una percentuale elevata di messaggi digitali sono fruiti dai clienti in modalità sound off, ma questo tipo di fruizione non solo richiede «aberrazioni» nella creatività (ad es.: pratica sempre più diffusa di inserire i sottotitoli nei filmati) ma ne depotenzia anche l'impatto. E' infatti dimostrato che un messaggio completo di video e audio è più coinvolgente e più ricordato rispetto ad un messaggio sound off.

Alla luce di queste considerazioni, Nextplora presentarà in live streaming il nuovo modulo integrativo BMI Sound On, la soluzione che consente di capire come l'impatto audio-visivo di una campagna cross-mediale rende più efficace l'investimento pubblicitario.

AGENDA:
Benvenuto e inquadramento dei temi - Andrea Giovenali, CEO di Nextplora.

Presentazione di BMI Sound On - Claudia Banfi, Research Manager Nextplora / Diego Semprun, Chief Operation Officer Fluzo.

Stefania Siani - CEO & Chief Creative Officer di Serviceplan
Francesco Bellomo - Media & Consumer Insight Manager di Haier Europe
Raffaele Matacena - Head of Marketing OTC di Alfasigma Consumer Healthcare
Alberto Raselli - Media & Communication Manager di Bauli
Vittorio Bucci - CEO & Partner di Mediaplus

Q&A e conclusioni.


Webinar: La fine dei Cookie e il futuro dei Dati.

LE  SFIDE E OPPORTUNITA' DI UN MONDO SENZA COOKIE
Google ha sentenziato la fine dei cookie di terza parte.
Acquisisci utili spunti per evolvere nel tuo approccio Data Driven e costruire valore nella relazione con i tuoi clienti.
LE IMPLICAZIONI DELLA FINE DEI COOKIE
Comprendi l'impatto metodologico, giuridico, tecnico ed economico della sparizione dei cookie nelle tue attività di marketing.
L'IMPORTANZA DI UNA CONOSCENZA PROPRIETARIA DEI CONSUMATORI
Conosci quali informazioni personalizzate e distintive dei propri clienti è utile avere, per soddisfare i tre principi di Qualità, Unicità e Responsabilità.
COME AUMENTARE L'UTILITA' DEI PROPRI DATI
Scopri i case-study di tre importanti aziende, di come hanno integrato e arricchito il profilo dei loro clienti con informazioni mancanti e utili per i loro obiettivi.

25 MAGGIO DALLE 17:00 ALLE 17:45


Webinar: COME RAFFORZARE IL BRAND PER MIGLIORARE LE PERFORMANCE DI BUSINESS

Come è possibile rafforzare il brand per migliorare le performance di business?

Nextplora vuole rispondere a questa domanda attraverso il suo nuovo WEBINAR che si terrà MERCOLEDI’ 17 MARZO ALLE ORE 17:00.

Partiremo mostrando alcuni dati sull’impatto positivo che un’efficace strategia di branding può avere sui risultati di business.

Proseguiremo analizzando nello specifico tematiche quali il Brand Positioning e la Brand Implementation mettendole in relazione con il contributo che può fornire lo sviluppo di una efficiente leva di comunicazione.

Attraverso alcuni utili casi relativi a progetti di brand purpose e riposizionamento, mostreremo come aziende di rilievo abbiano “rafforzato” il proprio brand e ottenuto positivi risultati di business.

Infine, daremo evidenza di quanto Insight al Cubo , la nostra soluzione per il consumer insight, abbia contribuito al successo di questi progetti di branding.

REGISTRAZIONE AL WEBINAR


Osservatorio Piccole e Medie Imprese Italiane: l’effetto Covid sull’imprenditorialità femminile.

In collaborazione con Credimi abbiamo realizzato l'Osservatorio Piccole e Medie Imprese Italiane, che mette in luce la situazione delle aziende in Italia con fatturato fino a 10 milioni di euro.

L’indagine effettuata su un campione di 1.200 aziende che evidenzia l’impatto della pandemia sulle ditte individuali, contribuisce al tempo stesso a rafforzare un dato ormai tristemente noto: quello dell’aumento della disoccupazione femminile in Italia per effetto Covid.

Secondo Unicamere il 62,3% delle imprese individuali è fondato da donne attive principalmente nei settori legati al wellness, sanità e assistenza sociale, manifattura, moda, istruzione e turismo&cultura, ovvero quei settori principalmente colpiti dall’andamento negativo dell’economia e per i quali è stato registrato un calo del fatturato importante.

Tuttavia, se da una parte l’imprenditoria femminile è stato il comparto più colpito dalla pandemia, dall’altra risulta essere quello che più si sta muovendo attivamente per uscire dalla crisi.

A dimostrarlo è la volontà delle ditte femminili, ben il 46%, di investire nello sviluppo di attività di e-commerce e marketing digitale, dal momento che, per 45% di loro, è un elemento fondamentale per la crescita della propria attività.

Una buona parte di loro, il 25%, è anche consapevole che investimenti di questo tipo saranno necessari sia per fronteggiare gli effetti negativi della crisi sia per ritornare ad essere competitive.

Alla luce di questi dati, noi non possiamo che essere fiduciosi e sperare in una situazione più favorevole, augurando il meglio a tutte le donne imprenditrici del nostro Paese.


Nasce Credimi Subito, il finanziamento digitale dedicato alle ditte individuali.

Con questo titolo, Credimi ha lanciato il suo nuovo strumento nelle pagine della sezione Economia del Corriere della Sera.

Siamo felici di aver contribuito a questo progetto con alcune informazioni fondamentali dell’Osservatorio Piccole Imprese Italiane realizzato per conto di Credimi.

Dall’Osservatorio emerge come le ditte individuali siano state le più colpite dalla crisi, registrando un calo maggiore rispetto alla media delle Pmi. Nonostante ciò, sono anche coloro che hanno fatto minor ricorso ai prestiti garantiti dal governo. I dati mostrano però un cambiamento di rotta: il 72% delle ditte individuali pensa di richiedere un finanziamento e il 51% lo farà entro il 2021.

Leggi l’articolo completo sull’Economia


Indagine UniSalute-Nextplora: Italiani e salute al tempo del Covid

Negli ultimi mesi il 53% degli italiani ha annullato ridotto le visite mediche che aveva programmato. Per un italiano su quattro a determinare questa scelta sono state le strutture sanitarie che, dovendo fronteggiare l'emergenza dettata dalla pandemia, si sono viste costrette a posticipare o addirittura cancellare parte delle visite.